D.lgs 152/99 limiti e divieti per lo scarico al suolo di acque reflue

By | 19 aprile 2014

Il D.lgs 152/99 reca le norme le “disposizioni sulla tutela delle acque dall’inquinamento e recepimento della direttiva 91/271/CEE concernente il trattamento delle acque reflue urbane e della direttiva 91/676/CEE relativa alla protezione delle acque dall’inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole”.

L’art. 29 disciplina i casi e i divieti per lo scarico al suolo di acque reflue. In particolare, la norma prescrive un divieto generale di scarico sul suolo, individuando apposite eccezioni. In particolare, la lettera “c” prescrive che gli “scarichi di acque reflue urbane e industriali per i quali sia accertata l’impossibilità tecnica o l’eccessiva onerosità a fronte dei benefici ambientali conseguibili, a recapitare in corpi idrici superficiali, purché gli stessi siano conformi ai criteri ed ai valori-limite di emissione fissati a tal fine dalle regioni ai sensi dell’articolo 28, comma 2. Sino all’emanazione di nuove norme regionali si applicano i valori limite di emissione della tabella 4 dell’allegato 5″.

La norma inoltre prescrive che gli scarichi di cui alla lettera c) del comma 1, “devono conformarsi ai limiti della tabella 4 dell’allegato 5 entro tre anni dalla data di entrata in vigore del presente decreto”.

Pertanto, per poter scaricare le acque reflue, queste devono conformarsi ai limiti della suddetta tabella mediante un trattamento terziario dotato di filtro batterico anaerobico (vedi Sistema DBF10 della Lowara).

Tabella 4 – Limiti di emissione per le acque reflue urbane ed industriali che recapitano sul suolo

 Nome Elemento unità di
misura
(il valore della concentrazione deve essere minore o uguale a quello indicato)
1 pH 6 – 8
2 SAR 10
3 materiali grossolani assenti
4 Solidi sospesi totali mg/L 25
5 BOD5 mg O2/L 20
6 COD mg O2/L 100
7 Azoto totale mg N/L 15
8 Azoto ammoniacale mg NH4/L 5
9 Fosforo totale mg P/L 2
10 Tensioattivi totali mg/L 0,5
11 Alluminio mg/L 1
12 Berillio mg/L 0,1
13 Arsenico mg/L 0,05
14 Bario mg/L 10
15 Boro mg/L 0,5
16 Cromo totale mg/L 1
17 Cromo VI mg/L 0,05
18 Ferro mg/L 2
19 Manganese mg/L 0,2
20 Nichel mg/L 0,2
21 Piombo mg/L 0,1
22 Rame mg/L 0,1
23 Selenio mg/L 0,002
24 Stagno mg/L 3
25 Vanadio mg/L 0,1
26 Zinco mg/L 0,5
27 Solfuri mg H2S/L 0,5
28 Solfiti mg SO3/L 0,5
29 Solfati mg SO4/L 500
30 Cloro attivo mg/L 0,2
31 Cloruri mg Cl/L 100
32 Fluoruri mg F/L 1
33 Fenoli totali (1) mg/L 0,1
Aldeidi totali mg/L 0,5
35 Composti organici aromatici totali (2) mg/L 0,01
36 Composti organici azotati totali (1) mg/L 0,01
37 Pesticidi fosforati mg/L 0,01
38 Saggio di tossicità su Daphnia magna
(vedi nota 8 di tabella 3)
LC5024h il campione non è accettabile quando dopo 24 ore il numero degli organismi immobili è uguale o maggiore del 50% del totale
39 Escherichia coli UFC/100mL

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *