Elettropompe. Scegliere tra girante Vortex, Triturante o Non-Clog

By | 21 gennaio 2016

La movimentazione di acque reflue e nere costituisce un argomento che nel settore delle elettropompe è piuttosto delicato. In particolare, nell’ambito della movimentazione domestica la scelta dell’elettropompa più idonea alle necessità è piuttosto semplice, considerando che gli elementi da avere come riferimento sono la portata e la prevalenza.

Girante Vortex

Negli ultimi anni si è affermata sul mercato una nuova tipologia di girate, detta a vortice, chiamata anche “Vortex”. Si

Girante Vortex

tratta di un tipo di girante che può essere realizzata in nylon, acciaio inox o addirittura in ghisa a seconda delle necessità e dell’ambito applicativo.

Ad esempio per piccole applicazioni abitative si può optare per una girante in nylon, ma se invece si desidera una pompa più potente (di almeno un cavallo) generalmente queste montano una girante inox. Infine, nelle applicazioni industriali, professionali e commerciali le pompe presentano una girante realizzata in ghisa.

Come funziona la girante vortex ? Il funzionamento è piuttosto semplice: la girante mediante il movimento centrifugo crea un vortice evitando in tal modo i contatto degli elementi filamentosi presenti nell’acqua.

Ulteriore elemento da tenere in considerazione e che, per certi versi, fa la vera differenza rispetto alle altre tipologie di girati (monocanale, aperta, semi-aperta, ecc) è il passaggio libero. Tale dato ci indica, espresso in diametro (mm), quale corpo solido presente nell’acqua può passare attraverso la girante e la mandata della pompa.

Girante triturante

Le pompe trituratrici  costituiscono un ulteriore possibilità di scelta rispetto a quelle vortex. Nascono in contesti industriali dove il fluido da movimentare presenta elementi particolarmente fibrosi, si pensi all’industria della carta o dell’abbigliamento.

Le trituratrici, infatti, in linea teorica non rappresentano la scelta ottimale negli impianti domestici dove l’acqua è costituita da reflui e filamenti nei quali è facile la movimentazione da parte di una Vortex.

Perchè ? Le pompe trituratrici possono arrivare ad un 1.5 HP (cavalli) sovradimensionando in tal modo l’impianto che invece potrebbe essere servito da una 0.75 o 1 Hp con un aumento dei costi energetici.

Quando utilizzare una pompa trituratrice. Si consiglia l’utilizzo di una trituratrice in ambito commerciale (ristoranti, b&b, hotel, strutture ricettive in genere) dove per motivi diversi l’acqua può contenere tessuti o altri elementi solidi (profilattici, carta solida, assorbenti femminili, spugne e tessuti in genere).

In tali casi, al fine di ridurre il rischio di blocco della pompa, si può utilizzare una trituratrice opportunamente dimensionata.

Giranti Non-Clog (inintasabili)

Le giranti Non-Clog sono giranti inintasabili son costituiti da particolari giranti bicanali che permettono il passaggio di tessuti e solidi anche in concentrazioni importanti. Trovano impiego nella grandi applicazioni come nelle stazioni di sollevamento fognarie municipali ma negli ultimi anni sono stati applicati anche a soluzioni di tipo domestico e commerciale

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *